s
   Stampa   E-Mail
s
s
 
s
s
s s s
s
s s s
s
s
s
s
Scarica la brochure

Unione EuropeaQCS

Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

Valid HTML 4.01!

Valid CSS!

s
s s s
s
s s s
s
s s s
s
s s s
s
Programma > Struttura organizzativa > Strutture di supporto
s
s

> Assistenza Tecnica all'attuazione del Programma
> Monitoraggio
> Assistenza alla Struttura incaricata dei controlli di II livello
> Servizi di assistenza alla realizzazione del Piano Operativo di Comunicazione
> Valutazione indipendente intermedia


Assistenza Tecnica all'attuazione del Programma

L'attività di Assistenza Tecnica del PON Trasporti 2000-2006 è finanziata nell'ambito della Misura IV.1, che prevede, secondo quanto indicato nel Complemento di Programmazione del PON Trasporti, tre linee di azione:

  • Azione A. Assistenza specialistica delle attività di monitoraggio e supporto generale all'attuazione del Programma. Tale azione, riguarda, in particolare due blocchi di attività: il primo è il Monitoraggio ed il secondo l'Assistenza generale all'Attuazione del Programma;
  • Azione B: Acquisizione di servizi specialistici;
  • Azione C: Informazione e pubblicità.

La realizzazione dei servizi di Assistenza generale all'Attuazione del Programma (Azione A - secondo blocco) è stata aggiudicata, in data 27/01/2003, all'RTI formato da PricewaterhouseCoopers Advisory Srl, KPMG Business Advisory Services Spa, Strata Spa.

L'RTI incaricato fornisce supporto alle seguenti attività:

  • Programmazione e selezione degli interventi;
  • Contatti con le Autorità Ambientali;
  • Elaborazione della Richiesta di conferma del tasso di cofinanziamento dei Grandi Progetti;
  • Aggiornamento della Valutazione intermedia;
  • Adattamento del Complemento di Programmazione e redazione dei Rapporti annuali di esecuzione e dei rapporti informativi;
  • Organizzazione del sistema di gestione e controllo per l'Autorità di Gestione;
  • Assistenza giuridico-amministrativa all'Autorità di Gestione e ai Responsabili di Misura;
  • Predisposizione dei documenti preparatori per il Gruppo Lavoro Trasporti e il Comitato di Sorveglianza;
  • Realizzazione di studi e ricerche legati a specifiche esigenze attuative dello Strumento Operativo e della programmazione successiva.
Gestione e coordinamento



Monitoraggio

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è il soggetto responsabile del coordinamento complessivo delle attività di Monitoraggio del Programma e l’interfaccia nei confronti dell'Autorità Nazionale responsabile del Sistema Centrale di Monitoraggio.

Per garantire una gestione efficiente ed efficace del Programma, la Misura IV.1 prevede un supporto specialistico alle attività di Monitoraggio, coerentemente con le modalità stabilite dal Reg. 1260/99 e dal QCS 2000-2006 per le Regioni Obiettivo 1.

L'assistenza specialistica e di supporto alle attività di Monitoraggio e alla gestione delle procedure informatizzate di Monitoraggio è stata affidata nel 2003 al Gruppo CLAS S.r.l.

Dati di monitoraggio

 

Assistenza alla Struttura incaricata dei controlli di II livello

Per garantire una gestione efficiente ed efficace del Programma, la Misura IV .1 prevede un supporto specialistico alle attività di Controllo di II livello, coerentemente con le modalità stabilite dal Reg. 1260/99 e dal QCS 2000-2006 per le Regioni Obiettivo 1.

Il Servizio di assistenza tecnica e supporto è stato affidato, in data 22/10/2003, alla società KPMG Spa.

Controlli



Servizi di assistenza alla realizzazione del Piano Operativo di Comunicazione

Per la realizzazione del Piano Operativo di Comunicazione l'Autorità di Gestione ha individuato due soggetti distinti a cui affidare, rispettivamente:

  • il servizio di ideazione e realizzazione delle soluzioni creative da utilizzare nei servizi pubblicitari (spot TV e radio, layout per affissioni, stampa, internet etc.) aggiudicato al Gruppo Moccia Spa;

  • il servizio di ideazione e realizzazione del Piano Operativo di Comunicazione integrata in corso di svolgimento da parte all'ATI composta da Republic Srl, National Computer Snc, Renzi Comunicazione Srl.

Comunicazione



Valutazione indipendente intermedia

La Valutazione intermedia è affidata a un Valutatore indipendente, al quale l'Autorità di Gestione del PO affida la responsabilità di elaborare un giudizio di merito sulle iniziative in corso di attuazione.

La prima fase dell'attività, affidata alla società ECOTER Srl, si è conclusa al 31/12/2003 con la consegna del relativo Rapporto di Valutazione. In data 01/04/2004 è stato assegnato al medesimo soggetto l'aggiornamento del rapporto, secondo quanto indicato nell'art. 42 del Reg. CE 1260/99.

Valutazione
Rapporti di Valutazione

s
s s s
s
s s s
MINISTERO DELLE INFRASTUTTURE - 2020
PIANO DI COMUNICAZIONE COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA