s
   Stampa   E-Mail
s
s
 
s
s
s s s
s
s s s
s
s
s
s
Scarica il POC

Unione EuropeaQCS

Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

Valid HTML 4.01!

Valid CSS!

s
s s s
s
s s s
s
s s s
s
s s s
s
News > Archivio news
s
s

20.06.08


È disponibile sul sito il Complemento di Programmazione al 18.04.2008.

20.06.08


È disponibile sul sito il Rapporto annuale di esecuzione al 31.12.2007.

16.06.08


È disponibile sul sito l’Aggiornamento della Valutazione Intermedia al 31/12/2007.

02.10.06


È on line l'ultimo numero della collana Quaderni del PON Trasporti dedicato al tema "Dal mare lo sviluppo del Sud: il contributo delle Autostrade del Mare al rilancio del Mezzogiorno".

18.09.06


Il PON Trasporti partecipa con un proprio spazio informativo al 16° Convegno Nazionale SIIV – Società Italiana Infrastrutture Viarie, che si terrà a Rende (CS) dal 20 al 22 Settembre 2006. L’ing. Pietroantonio Isola, Direttore Generale per la programmazione e i programmi europei del Ministero delle Infrastrutture aprirà la Tavola Rotonda del 22 Settembre, esponendo i risultati ottenuti dal PON Trasporti in territorio calabrese.

21.07.06


Il 20/07/06 si è svolta alle ore 10.00 la riunione del Comitato di Sorveglianza, presso la sede del Ministero di Roma – via Nomentana 2 – IV piano - Parlamentino del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici

14/17.06.06


Il PON Trasporti partecipa con un proprio stand espositivo alla sesta edizione di EuroP.A. Salone delle Autonomie Locali, che si svolge dal 14 al 17 giugno 2006 presso la Fiera di Rimini

05.05.06


Avviata oggi la campagna informativa che prevede l'apposizione di "totem" esplicativi sui progetti cofinanziati dalla Commissione Europea nell'ambito del PON Trasporti con l'installazione dei supporti nelle stazioni ferroviarie di Napoli e Reggio Calabria. Entro il prossimo mese di giugno saranno collocati complessivi 26 totem in porti, aeroporti, stazioni e aree di servizio stradali. La campagna proseguirà con il completamento dell'installazione in tutti i siti interessati dagli interventi oggetto di contributo europeo

3 marzo 2006


Il 16 febbraio si è riunito il Gruppo Lavoro Trasporti. Tra i temi all'ordine del giorno gli studi e gli approfondimenti avviati o da avviare sulle problematiche dei trasporti nel Mezzogiorno. La riunione si è svolta in un clima di massima collaborazione, nel corso della quale sono emersi importanti spunti su tematiche relative all'ambiente, alla logistica, all'occupazione nel Mezzogiorno e, soprattutto, alle prospettive della prossima programmazione 2007-2013.

3 marzo 2006


Con circa 2.394 milioni di euro di spese effettuate, l'attuazione del Programma PON Trasporti presenta un avanzamento e una rendicontazione più che soddisfacente, nonostante non siano ancora completate le approvazioni della Commissione Europea sui Grandi Progetti, che hanno un peso preponderante nel Programma. Al IV trimestre 2005 sono state registrate rendicontazioni per un totale di 1.423 milioni di euro, pari a circa il 31% della dotazione del Programma. La Commissione Europea ha approvato interamente l'importo della XII domanda di pagamento di dicembre 2005.

febbraio 2006


La Società ECOTER ha concluso, a febbraio 2006, il processo di aggiornamento della valutazione intermedia che ha riguardato l'anno 2005. La stessa società ha anticipato i risultati emersi dalle attività di valutazione al CdS, tenutosi nel mese di gennaio.

febbraio 2006


Confermato il raggiungimento dell'obiettivo N+2 per il 2005: il PON Trasporti raggiunge l'obiettivo al 103% in linea con gli altri programmi del QCS. La rendicontazione complessiva ammonta ad oltre il 30%.

24 gennaio 2006


Il 19 gennaio 2006 ha avuto luogo, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a Roma, l'incontro annuale del Comitato di Sorveglianza (CdS) del Programma Operativo Nazionale Trasporti 2000 - 2006. Presenti all’incontro, oltre ai responsabili del PON Trasporti e delle singole Misure, i rappresentanti delle Regioni, della Commissione Europea DG Regio, del Ministero dell’Economia e delle Finanze - Servizio Fondi Strutturali e Ragioneria generale dello Stato - IGRUE, del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio. Durante la riunione si è discusso dell'avanzamento del Programma, delle sue principali criticità, delle priorità strategiche in vista della realizzazione della fase conclusiva del Programma, della definizione di indirizzi e orientamenti per il prossimo ciclo di programmazione (2007 - 2013). In particolare, il CdS ha preso atto dell'ottimo avanzamento del Programma sia in termini di rendicontazione (soddisfatto l'obiettivo dell'N+2) sia in termini di impegni e di spesa effettuata. Grande risalto si è dato al clima di partenariato e collaborazione che sta caratterizzando il processo di programmazione e attuazione degli interventi. Molto positivi i riscontri dei rappresentanti della CE presenti alla riunione. Al fine di rendere possibile il raggiungimento dell'obiettivo della completa rendicontazione della spesa ammissibile nel prossimo triennio, si è raccomandato una oculata scelta nella selezione dei progetti realmente in grado di produrre spesa ammissibile entro il 2008. Particolare attenzione è stata, infine, rivolta ai temi ambientali sui quali il PON Trasporti in collaborazione con l’AA del MATT sta sviluppando interessanti approfondimenti.

19 gennaio 2006


PON Trasporti : 92 progetti conclusi.
A fronte di 270 progetti selezionati, al 19 gennaio 2006 ne risultano conclusi 92. In particolare si segnalano la tratta Campana dell'Alta Velocità inaugurata a Dicembre, interventi sulla Salerno Reggio Calabria, Ionica, Adriatica, Appia (SS7) e sulla Carlo Felice (SS 131, il collegamento al porto di Taranto (NSA 63 di Nasisi e Dogana) interventi su moli e banchine del porto di Napoli e del porto di Gioia Tauro, infine l'aerostazione di Alghero, la nuova aerostazione di Bari e l’aerostazione di Cagliari.

10 gennaio 2006


È fissata per il 19/01/2006 la riunione del Comitato di Sorveglianza del PON Trasporti.

gennaio 2006


Approvazione di due Schede GP: aerostazione di Catania e raddoppio ferroviario Decimomannu San Gavino.
La Commissione Europea ha formalizzato, con due Decisioni di gennaio 2006, l'approvazione dei Grandi Progetti "Ampliamento aerostazione dell’aeroporto di Catania- Fontanarossa" e "Raddoppio Decimomannu – San Gavino". Il primo Grande Progetto, ormai prossimo al completamente, prevede un finanziamento di circa 70 milioni di euro, di cui il 40% di fondi comunitari (fondo FESR). Gli interventi finanziati doteranno lo scalo di Catania di un’aerostazione adeguata al traffico dello scalo e conforme alle nuove normative in termini di sicurezza, qualità e confort. Il secondo Grande Progetto prevede un finanziamento di oltre 120 milioni di euro, di cui il 43% di fondi comunitari (FESR) e s'inquadra in un più ampio intervento di razionalizzazione del sistema di trasporto e mobilità d'accesso all'area di Cagliari

16 dicembre 2005


Nuova opera completata per il Programma Operativo dei Trasporti 2000 - 2006.

dicembre 2005


Misura III.4: "Intelligent Transport System (ITS)". A fine 2005 si è conclusa la selezione dei progetti da finanziare con la Misura. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è in attesa di stipulare con le Regioni le Convenzioni attuative. Tra gli interventi di Intelligent Transport System selezionati si segnalano nell'ambito del trasporto merci quelli mirati al potenziamento della sicurezza e il monitoraggio di merci pericolose. Per il miglioramento della mobilità dei viaggiatori sono previsti progetti per l’ottimizzazione del trasporto locale (ad esempio di tariffazione integrata ecc).

novembre 2005


E' prevista per gennaio 2006 la convocazione del prossimo Comitato di Sorveglianza del PON Trasporti.

novembre 2005


Nell'ambito dell'incontro annuale tra Commissione Europea e stati membri per l'attuazione del QCS, svoltasi a Bruxelles lo scorso 25 e 26 ottobre, il PON Trasporti è stato segnalato tra le best practices per la redazione del Rapporto Annuale di Esecuzione (RAE) 2004.

novembre 2005


Nell'ambito della riunione plenaria tra CE e stati membri per l'attuazione del QCS, è stata rilevata una situazione di eccellenza per il PON Trasporti, in termini di avanzamento della spesa rispetto alle performance del QCS e a quelle dei programmi in Europa.

03/05.11.05


Il PON Trasporti partecipa con un proprio spazio espositivo alla dodicesima edizione della fiera COMPA - Salone Europeo della Comunicazione Pubblica e dei Servizi al Cittadino e alle Imprese

25/26.10.05


Il 25 e 26 ottobre si svolge, a Bruxelles, l'incontro annuale tra Commissione Europea e stati membri per l'attuazione del QCS 2000 - 2006 per le Regioni Obiettivo 1. Il PON Trasporti partecipa all'incontro annuale con una delegazione composta dall'Autorità di Gestione arch. Ornella Segnalini e dall'Autorità di Pagamento dott. Alessandro Violi.

11.10.05


Il PON Trasporti è al primo posto per le domande di pagamento inviate alla CE.
L'11 ottobre 2005 il Dipartimento per le Politiche di Sviluppo del Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato dati aggiornati sullo stato di attuazione finanziaria in base alle domande di pagamento inviate al 31 luglio 2005 dei programmi del Quadro Comunitario di Sostegno 2000 - 2006 per le Regioni Obiettivo 1. Rapportando tali valori effettivi al "valore desiderabile" prefissato per quella data, si ottiene per il totale del QCS un "grado di realizzazione", che, al 31 luglio 2005, è pari al 99%. Con riferimento ai singoli Programmi e Fondi (per un totale di 39 casi) il valore desiderabile è stato raggiunto e superato in 16 casi, con valori del grado di realizzazione compresi fra il 100 e il 135%. Il PON Trasporti è il primo programma con un valore di realizzazione del 134,9%. La prossima informazione del DPS relativa alle domande di pagamento sarà disponibile nel mese di dicembre 2005 e si riferirà alle domande di pagamento presentate al 31 ottobre 2005. Leggi la notizia sul sito Internet del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo (DPS).

07.10.05


Dal 1 Ottobre 2005, i Responsabili del PON Trasporti 2000 - 2006 sono così individuati:

  • Autorità di Gestione: arch. Ornella Segnalini;
  • Autorità di Pagamento: dott. Alessandro Violi.

Un doveroso e sentito ringraziamento va al Dott. Aldo Rosolia, Autorità di Gestione del programma dal 1° luglio 2002 al 31 agosto 2005, per la elevata professionalità e l'instancabile impegno. Il Dott. Rosolia, a partire dal 1° settembre 2005 è incaricato, con funzioni di assistenza specialistica, in relazione alle seguenti attività:

  • verifica di completezza e coerenza dei dati finanziari, procedurali e di realizzazione fisica, inseriti nei sistemi di monitoraggio;
  • individuazione di un insieme di informazioni idonee a descrivere in modo omogeneo la tipologia di opere programmate e realizzate e il loro livello di completamento e di effettivo uso al 2008;
  • l'analisi dei metodi di controllo interno impiegati dai Responsabili di Misura.

ottobre 2005


Il PON Trasporti raggiunge, con due anni di anticipo, l'obiettivo di spesa sulla Misura ferroviaria II.1, che con la prossima rendicontazione trimestrale arriverà al 100% della spesa certificata. L'accelerazione della capacità di spesa contraddistingue anche le Misure: I.3, I.4, III.2.

ottobre 2005


Il PON Trasporti centra in anticipo l'obiettivo dell'N+2 raggiunto con la rendicontazione di ottobre 2005. Pertanto il Programma non incorrerà, per l'anno 2005, nella regola del disimpegno automatico delle risorse FESR non utilizzate.

30.09.2005


Sono oggi 9 i Grandi progetti inviati a Bruxelles. Nel 2005 sono stati approvati dalla CE due Grandi progetti: Potenziamento infrastrutturale Tecnologico della Caserta Foggia (Misura I.1 ferrovie RFI) e Implementazione del Sistema VTS - Vessel Traffic System (Misura I.3 SIS). Per alcuni è attesa l'approvazione entro la fine dell'anno.

21.09.2005


Continua l'impegno del PON Trasporti nell'ambito delle attività del QCS di gemellaggio con i paesi che entreranno nell'UE. Il 21 settembre l'ingegner Isola (Direttore Generale del MIIT alla Programmazione e i Programmi Europei) ha incontrato una delegazione delle amministrazioni centrali della Romania per raccontare l'esperienza nella programmazione trasportistica cofinanziata del PON Trasporti.

settembre 2005


Approvato il Rapporto Annuale di Esecuzione del PON Trasporti per l'annualità 2004.

20.06.2005


Si è svolto il primo Comitato di Sorveglianza del PON Trasporti 2000 - 2006 per l'anno 2005.

giugno 2005


Il PON Trasporti avvia la condivisione delle buone prassi: al CdS di giugno relazionano sugli ottimi risultati raggiunti due Autorità del Ministero dell'Ambiente:

  • l'Autorità Ambientale del PON Trasporti;
  • l'Autorità di Sorveglianza dei Siti "Natura 2000".

giugno 2005

Il PON Trasporti registra i primi risultati: chiusi oltre 40 cantieri e in esercizio circa 30 nuove opere. Tra queste due aerostazioni: Cagliari e Bari.

maggio 2005

Si è chiuso il processo di Mid Term Review con l'approvazione del nuovo complemento di Programmazione e l'avvio della selezione dei progetti per l'utilizzo della premialità (230 milioni di euro).

aprile 2005

Superata la procedura di infrazione sul progetto ferroviario Alta velocità; il PON ad aprile 2005 rendiconta oltre 200 meuro sulla tratta campana dell'Alta velocità.

marzo - aprile 2005

Approvati dalla CE due importanti grandi progetti per il Sud:
  • 1) MIT/SIS - Implementazione del sistema VTS [Decisione C(2005)773 del 10 marzo 2005];
  • 2) RFI - Potenziamento tecnologico e infrastrutturale della Caserta - Foggia [Decisione C(2005)1268 del 18 aprile 2005].

ottobre 2004

Il PON Trasporti avvia la Misura III.4 "Intelligent Transport System". L'avvio della Misura ITS è una componente fortemente innovativa del Programma, finanziando progetti ad alto contenuto tecnologico al servizio di criticità esistenti nei trasporti pubblici urbani ed extraurbani, nella logistica portuale e nel controllo delle merci pericolose.Parte la selezione dei progetti innovativi proposti dalle Regioni Obiettivo 1.
s
s s s
s
s s s
MINISTERO DELLE INFRASTUTTURE - 2018
PIANO DI COMUNICAZIONE COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA